I depositi lipidici sulle LAC non causano discomfort

Convenzionalmente si ritiene che i depositi lipidici che si formano sulle lenti a contatto causino discomfort, o quantomeno riducano il comfort durante il porto delle LAC. Sembra che il centro di ricerca ed educazione oculare dell’Università di Waterloo la pensi diversamente. I ricercatori della Waterloo’s School of Optometry and Vision Science hanno recentemente trovato esattamente il contrario: una ricerca suggerisce infatti che il discomfort non sia affatto dovuto ai depositi.

Secondo lo studio pubblicato da Subbaraman, Heynen et al. su Contact Lens & Anterior Eye sembra infatti che i depositi lipidici siano più frequenti in portatori asintomatici.

Lo studio doveva servire per quantificare i depositi lipidici sulle LAC in portatori con e senza discomfort. Divisi in due gruppi, i partecipanti sono stati considerati sintomatici se avevano una durata del comfort inferiore a otto ore o se questo diminuiva sensibilmente nel corso della giornata. A tutti i pazienti, indipendentemente dalla sintomatologia, sono stati forniti dei campioni di LAC che sono stati portati per 14 giorni e successivamente esaminati. Contrariamente a quanto atteso, i depositi lipidici sono risultati significativamente più elevati sulle LAC dei portatori asintomatici.

Sebbene altri studi sarebbero necessari per avere un quadro più preciso della sintomaticità (o meglio asintomaticità) correlata ai depositi lipidici, questa ricerca mette in risalto un rischio potenziale. Se infatti il discomfort non aiuta a segnalare la presenza dei depositi lipidici, che possono a lungo termine causare problematiche di secchezza oculare, è possibile che alcuni portatori di LAC, asintomatici ma con depositi persistenti, non siano al corrente della necessità di intervenire, migliorando la propria routine di manutenzione delle lenti o sostituendo le lenti stesse. Alla luce di questa prospettiva, decisamente poco lusinghiera, gli autori sottolineano come sia necessario insistere, con i propri pazienti portatori di LAC, sull’importanza di eseguire controlli periodici continui ed approfonditi, anche se tutto sembra andare per il meglio. Solo in tal modo il professionista sarà in grado di garantire ai propri pazienti il maggior comfort ed il minimo rischio.

Fonte:

Omali N, Subbaraman L, Heynen M, et al. Lipid deposition on contact lenses in symptomatic and asymptomatic contact lens wearers. Contact Lens & Anterior Eye. May 25, 2020

Immagine da: Bausch+Lomb